Da Firenze arriva il libro “500 chicche di riso” di Alessandro Pagani

Firenze – Un’opera letteraria che suscita un particolare interesse è la recente pubblicazione di Alessandro Pagani dal titolo “500 chicche di riso”, si tratta di una raccolta di 500 battute e/o freddure tra satira e comicità, tra umorismo e circostanze grottesche, in frasi, neo aforismi e brevi dialoghi, tutti da scoprire.

Con questo nuovo scritto riguardante il mondo della risata, l’autore ha voluto di cogliere i momenti di ‘imbarazzo’ che possono scaturire dall’ambiguità delle parole di tutti i giorni, in quelle situazioni paradossali che possono sembrare banali, ma che a volte non lo sono. Un modo semplice, ma non semplicistico, per non prendersi troppo sul serio.

Al termine del libro, come una sorta di omaggio al lettore, un breve racconto dal titolo Piccolo racconto onirico.

Recensione del Direttore di Uffici Stampa Nazionali Daniele Imperiale

Si leggono velocemente, ed in ogni frase il lettore sembra trovare una certa rispondenza a fatti, accadimenti che caratterizzano la propria vita. Un libro talvolta irriverente, fuori dalle righe ma legato da un filo conduttore sottile che riguarda l’espressione dello scrittore che riesce a trasmettere una capacità interpretativa. Un humor a volte sfacciato, a volte sottile, altre marcato. Le chicche sembrano quasi voler essere pronte per essere esportate sul web, farle nostre e pubblicarli come post. Certo chi vuole può farlo, ma almeno citi l’autore, un intraprendente, che pone sul settore della lettura un libro trasversale, per sorridere, per staccare quella spina sempre connessa che talvolta ci distoglie da alcune fanstastiche sfumature. Da leggere. 

Link per l’acquisto: http://www.ruedelafontaineedizioni.com/negozio/alessandro-pagani-io-mi-libro/

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy