titolo pulito

La fine del mondo, ecco gli ultimi dati scientifici

La fine del mondo potrebbe essere ormai agli sgoccioli, gli scienziati ci aggiornano sugli ultimi dati non scientifici ma di fatto. Non sono i cataclismi a distruggere il mondo ma é L’umanità che ha perso il significato della vita, misconoscendo la felicità vera sotituendola ad una materiale, fallace ed effimera.

Ci stiamo riconoscendo sempre più come persone sottolineando il significato latino di maschere. Volti vuoti adornati di una plasticità appariscente ma poco sostanziale.

Lottiamo e ci distruggiamo, un fratricidio alimentato dall’odio, dall’ egoismo e dal potere.

Su questa terra non c’è posto per nessuno ma solo per noi stessi e questa sola presenza determina la solitudine.

Tutto ciò che ci circonda sembra un bel quadro da imbrattare, noi esseri divini ma burattini siamo quel quadro imbrattato e senza più un significato originale.

Siamo pittori e siamo quadri tutti parte di un’ unica arte, sporca e rozza travestita da bellezza.

La fine del mondo e dell’uomo é ormai vicina perché siamo restauratori che decorano la vita con il nero, pensando che tutto il disgusto sia una falsa imitazione.

Cerchiamo la nostra luce interiore l’unica, divina e vera che ci condurrà al di fuori di codesto tunnel.

 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy