titolo pulito

Al via la sperimentazione del farmaco Avigan, lo annuncia il “Ministro della Salute” Roberto Speranza

ROMA – Un programma di sperimentazione e ricerca per valutare l’impatto del farmaco Avigan nelle fasi iniziali della malattia da Coronavirus. È quella che sta per far partire l’Aifa. Ad annunciarlo è stato il ministro alla Salute Roberto Speranza, dopo l’incontro con il direttore generale di Agenzia italia del farmaco.

“Il direttore generale di Aifa, Nicola Magrini, mi ha comunicato che la riunione del Comitato Tecnico-Scientifico di questa mattina, dopo una prima analisi sui dati disponibili relativi ad Avigan, sta sviluppando un programma di sperimentazione e ricerca per valutare l’impatto del farmaco nelle fasi iniziali della malattia”, dice Speranza. E aggiunge: “Nei prossimi giorni i protocolli saranno resi operativi, come già avvenuto per le altre sperimentazioni in corso”.

Apprendo con piacere la comunicazione del ministro Speranza e benvenga la decisione dell’Aifa di sperimentare l’utilizzo del farmaco Avigan sul territorio nazionale, per testare le capacità di combattere il coronavirus”. Così il governatore del Veneto Luca Zaia commenta il via libera alla sperimentazione del farmaco.

“Come già detto nei giorni scorsi la sanità del Veneto è pronta ad affrontare il protocollo che verrà deciso per testare il farmaco nei pazienti del nostro territorio“, continua Zaia che precisa di non voler dare “facili speranze”, ma nemmeno “lasciare nulla di intentato” in quella che definisce la “lotta alla peggiore epidemia dal dopo guerra ad oggi”.

Il nuovo farmaco Avigan potrà essere sperimentato da Aifa grazie alle sollecitazioni che abbiamo mandato a Roma e la sperimentazione inizierà domani”. Lo annuncia il presidente della Lombardia Attilio Fontana, che ringrazia Aifa e il governo nella consueta conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione relativa al contagio da covid 19 in regione.

Speriamo che sia quello giusto, che dia buoni risultati e che ci dia una mano a debellare questo maledetto virus”, aggiunge il presidente. Un farmaco che, come sottolinea l’assessore al Bilancio Davide Caparini, “è stato testato su 80 pazienti in Giappone dove stanno facendo sperimentazione, e devono ancora capire anche lì quanto questo farmaco possa essere efficace”.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy