titolo pulito

Situazione Meteorologica: In arrivo nei prossimi giorni forti piogge e nevicate

METEO – L’interazione tra le masse d’aria molto fredda in arrivo dalla Russia e un profondo ciclone attualmente sulle coste del Nord Africa, darà origine a una fase di forte maltempo che colpirà il nostro Paese nel corso dei prossimi giorni. L’area depressionaria verrà alimentata dai freddi venti nord-orientali e nel contempo muoverà il suo baricentro verso le nostre regioni meridionali. Attendiamoci dunque una fase caratterizzata da forti piogge e anche da importanti nevicate.
Ma andiamo con ordine e vediamo nel dettaglio come evolverà il quadro meteorologico fino al prossimo weekend.

Nel corso della giornata di martedì le fredde correnti nord orientali continueranno a penalizzare la fascia adriatica del Paese dove si verificheranno piovaschi sparsi e anche rovesci nevosi a bassa quota. A rischio il la Romagna meridionale, le Marche, l’Abruzzo il Molise e la Puglia garganica.
Il vortice africano invece, nel suo lento movimento verso levante, condizionerà negativamente il tempo sulla Sicilia orientale e sulla Calabria meridionale. Le cose andranno meglio altrove, ma in un contesto ancora rigido e ventoso.

Mercoledì l’aria fredda comincerà ad alimentare il vortice nord-africano il quale si avvicinerà ulteriormente alle nostre regioni ioniche. La situazione peggiorerà severamente su tutti i comparti siciliani con piogge diffuse in movimento verso la Calabria e in seguito verso il resto del Sud, fino alle regioni adriatiche dove la neve è attesa copiosa a quote collinari.
Andrà un po’ meglio al Nord, mentre avremo comunque una maggiore nuvolosità sui settori tirrenici e sulla Sardegna, pur in un contesto più asciutto.

La giornata peggiore sarà tuttavia quella di giovedì quando il maltempo colpirà inizialmente il Centro-Sud con piogge intense e nubifragi maggiormente probabili sulla Calabria ionica e sulla Basilicata. Attenzione alle nevicate a tratti abbondanti che potranno interessare l’Abruzzo e in generale tutta l’area appenninica. Piovaschi sparsi invece sul resto del Centro.
A seguire il contesto meteorologico sarà destinato a peggiorare su alcuni tratti della Val Padana, segnatamente in Emilia Romagna, anche con nevicate localmente fino in pianura. Altra neve cadrà sui rilievi alpini.

Da venerdì il clima tornerà rapidamente più mite sull’Italia, ma il tempo sarà ancora instabile, in particolare sulle aree adriatiche e su gran parte del Sud dove potranno ancora verificarsi dei rovesci e qualche fenomeno nevoso, a quote medio/alte.

Infine, nel corso del prossimo weekend il tempo risulterà instabile sabato al Sud, mentre domenica ci attendiamo l’arrivo di una nuova perturbazione che dovrebbe colpire le Isole maggiori e nuovamente il Centro-Sud.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy