titolo pulito

Il Covid19 e l’importanza di mantenersi allenati anche in casa

L’emergenza Coronavirus ci ha costretto a restare dentro le abitazioni prendendoci una pausa dalle nostre abitudini. Mai come ora, lo sport si è rivelato l’attività più praticata dagli italiani per impiegare il tempo in modo sano e alternativo.

Coloro che fino a qualche settimana fa erano abituati a frequentare le palestre si sono ritrovati improvvisamente privi dell’allenamento che caricava con forza e vitalità la loro giornata. La quarantena ha spinto tutti a riorganizzare il tempo con la lettura, la cucina e hobby vari. A questo stato di cose, tuttavia, gli sportivi irriducibili non si sono arresi e tramite i social network hanno dato preziosi spunti di allenamento domestico anche ai più sedentari, con sessioni fitness originali e creative.

Quali sono gli esercizi da quarantena che si possono svolgere per tenersi in forma?

I body builder, ad esempio, possono cimentarsi nell’invenzione di marchingegni per sopperire all’assenza di piastre e di manubri utilizzando delle casse d’acqua o riempendo dei borsoni di varie misure. Veloci sessioni di flessioni, addominali e affondi si possono così alternare al sollevamento pesi per braccia, spalle e schiena. Per chi ne è in possesso, inoltre, l’elastico può essere un valido alleato per allenarsi sfruttando il peso del proprio corpo.

Coloro che preferiscono le attività di allungamento e di scioglimento muscolare possono optare per lo Yoga e il Pilates, ancora meglio se condiviso in famiglia. Chi invece affronta la quarantena in solitaria può portare un brio alla giornata dando uno sguardo ai canali social, Instagram in special modo. Tramite questi ci si può allenare in compagnia dei personaggi dello spettacolo seguendo delle lezioni di Aerobica o di Zumba che incredibilmente sanno trascinare anche i più pigri.

Infine, c’è chi, nonostante tutto, rimane restio all’attività fisica. In questo caso è consigliabile approfittare delle quotidiane attività di movimento per favorire la circolazione e l’attività muscolare, come salire e scendere le scale evitando l’ascensore, o sforzandosi di non rimanere seduti troppo a lungo. Inoltre, specie al risveglio, si possono svolgere degli efficaci esercizi di stretching per l’allungamento di braccia e gambe, ideali per non lasciar intorpidire il fisico.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy