titolo pulito

Franco Locatelli muove critiche severe e risponde al professor Zangrillo sull’inesistenza del virus:”non è cosi, lei è lontano dal vero”

ROMA – In risposta alle dichiarazioni fatte dal primario Alberto Zangrillo della terapia intensiva del San Raffaele di Milano, Franco Locatelli, presidente del consiglio superiore di sanità dice:”Sono sorpreso e sconcertato per le dichiarazioni rese dal Professor Zangrillo con frasi quali il ‘virus clinicamente non esiste piu” e che ‘Terrorizzare il Paese è qualcosa di cui qualcuno si deve prendere la responsabilità”. 

Basta semplicemente guardare al numero di nuovi casi di positività a SARS-CoV-2 che vengono confermati ogni giorno per avere dimostrazione della persistente circolazione in Italia del nuovo coronavirus”, ha detto ancora Locatelli secondo cui “aver incrementato di molto i posti di terapia intensiva è un merito enorme del sistema sanitario nazionale, poiché ha permesso di offrire una risposta clinica a tanti malati che altrimenti non avrebbero potuto essere adeguatamente curati. Inoltre, questi posti rimarranno disponibili per chi in futuro ne avrà bisogno anche per situazioni cliniche diverse da Covid-19”.

La maggior parte dei facenti parte del comitato superiore di Sanità attaccano l’opinione espressa dal professor Zangrillo, il quale è reputato di possedere idee fuorvianti dalla realtà, ma se fosse davvero cosi?

Nulla esclude l’opinione del direttore di Milano, visto che non esiste una verità assoluta, ma in gioco ci sono molti aspetti e le critiche sono severe, solo che fondate su piccoli dati, tra l’altro non molto attendibili.

Tutte le opinioni sono giuste, occorre capire però quali si avvicinano di più al vero.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy