titolo pulito

Le vibrazioni sonore e cromatiche come terapia della mente e del corpo

EDITORIALE – La scienza è giunta ad un’importante rivelazione della realtà, che ogni suono o colore emettono una vibrazione, ossia una lunghezza d’onda, questa può essere più intensa o meno intensa a seconda della sua frequenza. Ogni corpo, ogni essere vivente e tutto ciò che è vita ha una propria vibrazione, colore, suono, odore. Questo è il campo dell’energia universale, ciò di cui tutto è composto. Infatti ogni essere umano ha una sua identità vibratoria e questa interagisce con tutta la natura, dalla vegetazione, ai minerali, dagli animali agli astri del cosmo e molto altro.

Perché appunto tutto vibra e risuona come strumenti d’orchestra e ballerini che danzano sulla scia della quiete. Prendendo consapevolezza di questo si può certamente instaurare una terapia in chi soffre sia psicologicamente, emotivamente e fisicamente.

Attraverso la cromoterapia, la musica e profumi d’incenso si possono nell’individuo risolvere molti problemi, ma per far si che questo avvenga si dovrà conoscere del paziente la personale vibrazione, il personale colore aureo e il personale profumo.

Questa nuova frontiera della scienza e della nuova medicina potrà in futuro essere utilizzata come la principale terapia per i pazienti, ma chiaramente tra molti anni poiché andrà a danneggiare principalmente il sistema del ricavo economico farmaceutico. Ora può sembrare quasi un film di fantascienza ma sicuramente tra qualche decennio, soprattutto dopo la metà del 2025 ci sarà una rivoluzione nel campo della scienza e della psicologia e tutto questo sarà dato per certo.  La fisica quantistica si sta già mettendo all’opera in questo campo e per ciò è sulla buona strada, è un campo tutto da scoprire ma che sicuramente rivelerà nell’uomo nuove realtà e visioni di vita, contribuendo al suo sviluppo ed espansione della sua coscienza e dell’intero mondo.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy