titolo pulito

Coronavirus, Brusaferro:” La curva dei contagi si sta effettivamente appiattendo”

ROMA – La curva dei contagi si sta effettivamente appiattendo, ma Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, continua a chiedere cautela da parte di tutti. “Analogo dato positivo è anche l’RT – spiega -: ci sono Regioni che sono scese sotto 1, e altre che pur stando sopra 1, stanno comunque riducendo l’RT.

Tutto questo però ci porta ancora ad una valutazione di probabilità sulla saturazione delle terapie intensive e in area medica del 50%, perché l’epidemia è ancora in fase critica: sia perché i servizi assistenziali sono in difficoltà, la trasmissibilità è 1,18 in uno scenario di tipo 2 ma anche di tipo 3 in alcuni casi.

C’è un effetto di mitigazione frutto delle misure introdotte dal dpcm del 24 ottobre. Non dobbiamo cantar vittoria: l’RT è ancora sopra 1 ma dobbiamo scendere sotto 1 perché altrimenti l’epidemia continua a crescere. È assolutamente necessario riportare la soglia sotto 1 per ripristinare il tracciamento che è appunto in crisi”.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy