titolo pulito

Strage della funivia di Stresa, gli accusati escono dal carcere

Stresa – Prende una piega insolita la vicenda della strage in Funivia Stresa Alpino Montarone, che vede indagate tre persone. Uno di essi, il gestore dell’impianto viene messo agli arresti domiciliari, per gli altri la posizione è ancora piu’ morbida. Probabilmente la pista che seguono gli inquirenti è anche quella del sabotaggio. Il Procuratore della Repubblica vuole veder chiaro sul fenomeno della fune spezzata, oltre che al fatto dei freni di sicurezza inibiti.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy