titolo pulito

A Subiaco riapre il Cinema Teatro Narzio, la sala dedicata a Gina Lollobrigida

Subiaco (Roma) – Vere e proprie ovazioni hanno caratterizzato la “prima” della nuova stagione teatrale e cinematografica che sin da subito prende il via nel rinnovato Cinema Teatro Narzio. Sold out lo spettacolo replicato due volte e che ha avuto inizio dopo un intenso pomeriggio intriso di cultura, spettacolo e con la cerimonia ufficiale di inaugurazione della bellissima struttura.

Oltre 200 prenotazioni in 3 giorni. Sold Out dunque  per “Omero, Iliade” di Alessandro Baricco e “100% Lupo”, film di animazione per ragazzi.

Il sipario dunque si riapre dopo oltre quarantanni di chiusura, ed è un fatto che coincide con la ripartenza di un settore particolarmente colpito dalla pandemia covid e che dunque lascia ben sperare.

La parte istituzionale è stata preceduta da spettacoli di varia natura che sono stati realizzati all’esterno, una sorta di preludio alla cultura e all’arte che di lì a poco avrebbe riaperto i battenti in una delle località più affascinanti della valle dell’Aniene e conosciuta in tutta Italia e all’estero.

Toccante anche la svelatura della targa in onore della attrice Gina Lollobrigida che non è potuta intervenire alla cerimonia, ma che è stata ricordata più volte nel corso dei vari interventi.

 

Il sindaco Francesco Pelliccia ha ringraziato tutti coloro che a vario titolo e ruolo hanno collaborato per la riuscita del progetto, preceduto da un lungo iter che ha visto collaborare il comune di Subiaco con la Regione Lazio.

L’investimento complessivo è stato di 1.100.000,00 €, di cui 700.000,00 € a carico della Regione Lazio e per la parte restante con intervento del Comune di Subiaco con acquisizione mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti.

La struttura è particolarmente accogliente e capiente, anche se attualmente le restrizioni covid non consentono di viverla ancora a pieno regime.

IL PROGETTO venne presentato Sabato 19 Ottobre 2019 ore 16:00 con un incontro pubblico con la presenza dell’attrice Gina Lollobrigida. 

 

Chiuso dal 1974, il Teatro Narzio aveva rappresentato per decenni un solido punto di riferimento per la vita culturale di Subiaco, nonché luogo di incontro artistico per l’intera Valle dell’Aniene.

La richiesta di finanziamento per il Teatro Narzio, che il Comune di Subiaco ha presentato alla Regione Lazio, venne accolta nel 2016. Fu infatti nel dicembre di quell’anno che l’ente regionale rese  noti i progetti  ammessi a finanziamento. 19 furono i teatri inseriti nel Piano Regionale di sviluppo dei Teatri, 6 finanziati nel 2016, i restanti nel 2017-18. Il progetto di Subiaco ebbe a  classificarsi tredicesimo su 77 istanze presentate.

La diretta della Cerimonia Istituzionale:

 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy