titolo pulito

Tragedia in Abruzzo, muore bimba di cinque anni per incidente al campo sportivo

Rocca di Botte (L’Aquila) – Una tragedia scuote la Piana del Cavaliere e quello che doveva essere un pomeriggio spensierato di ottobre all’aria aperta si è tramutato in un dramma familiare e che coinvolge l’intera comunità di Rocca di Botte, un piccolo borgo in provincia dell’Aquila al confine con il Lazio.

Stando alle prime ipotesi, una bambina di cinque anni, intenta al gioco nel campo sportivo comunale sarebbe stata raggiunta sul capo da un robusto pezzo di ferro che componeva la struttura della porta da gioco. Ma sulla dinamica ovviamente c’è molta confusione e finora questa è solo una ipotesi.  La piccola si trovava in compagnia dei genitori, una famiglia residente a Roma ma che ha la seconda casa nella zona del Casaletto.

Sul posto è giunto il 118 di Carsoli e poi l’eliambulanza che è atterrata direttamente sul campo sportivo, ma per la povera bimba, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Disperati e sotto shock i genitori soccorsi dal personale sanitario.  I Carabinieri stanno presidiando l’area con i soccorsi, ed è arrivato  il Magistrato per i rilievi e l’avvio delle indagini.

 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy