titolo pulito

Milano Cortina 2026, Viminale in campo per tutelare gli appalti e garantire la sicurezza dell’evento

ROMA – Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese è intervenuta, oggi, presso la sala Sassoli della Farnesina, all’evento “Olimpiadi e Paralimpiadi invernali Milano Cortina 2026. La diplomazia dello sport di fronte alle sfide globali”, aperto dal ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio.

Nel suo intervento, nel corso della conferenza di presentazione, ha confermato l’attenzione del Viminale e l’impegno di prefetti e questori a tutti gli aspetti legati alla sicurezza dell’evento, assicurando che «sono state già messe in campo varie iniziative per garantire la riuscita di questo appuntamento per essere sicuri che le risorse ad esso destinate vengano schermate dalla criminalità organizzata».

Ha quindi ricordato l’eccezionale contributo del gruppo sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato alle ultime Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo, sottolineandone la missione di «inclusione sociale e di creazione di importanti relazioni e collaborazioni che vanno ben oltre l’ambito nazionale».

Al riguardo ha voluto anche ribadire l’impegno e la presenza delle Fiamme Oro in aree del Paese più marginali e a rischio in termini di sicurezza, con la creazione di palestre e aree sportive destinate ai giovani «proprio per avvicinarli ai principi di legalità e al ‘gioco di squadra’».

«Imparare a ‘fare squadra’ – ha concluso Lamorgese – è fondamentale ed è diventato un segnale distintivo dell’operato del gruppo sportivo della Polizia di Stato, oggetto di studio anche da parte di altri Paesi».

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy