titolo pulito

Il Prezzo dell’Anima: il nuovo libro di Fabio Valentino Tipa

È disponibile nelle librerie e negli store online il nuovo romanzo Il Prezzo dell’Anima di Fabio Valentino Tipa. Il romanzo è un thriller a tinte noir che, tra ironia e suspense, è uno spunto di riflessione sul tema della morte e sulla necessità di lasciare tracce indelebili del proprio passaggio.

 

L’autore

Sono nato a Caltanissetta, al centro della Sicilia, una terra ricca di cultura, tradizioni e umanità. Mi sono laureato in Scienze Geologiche a Palermo e dopo una breve esperienza come insegnante di Matematica e Scienze ho esercitato la libera professione come geologo. La geologia mi ha portato a conoscere il territorio nella sua vera essenza, a capire come la natura abbia plasmato l’ambiente e soprattutto comprendere come l’uomo ne distrugga buona parte per i propri interessi. Sono appassionato di informatica fin dall’infanzia e mi diletto nella programmazione di applicazioni per computer e smartphone allo scopo di semplificare il lavoro. Il destino mi ha portato nel basso Piave, sulle rive del fiume Sacro alla Patria che solca il Veneto Orientale, e al momento lavoro nella pubblica amministrazione, nel campo dell’edilizia.

La passione per la scrittura è nata per caso ed è frutto della scarsa memoria. La voglia di mettere su carta alcuni pensieri filosofici mi ha spinto a scrivere un romanzo in cui diluire le mie opinioni per evitare che andassero perse nella profondità della mia mente, sotterrata dalle innumerevoli informazioni a cui siamo costantemente esposti. Dopo il primo romanzo ci ho preso gusto e ho continuato a scrivere per due motivi essenziali: il divertimento nel creare situazioni ironiche, a volte surreali, all’interno di una trama ben congegnata, e la possibilità di aiutare chi ha più bisogno di me che, tutto sommato, sono un uomo fortunato.

Se le due motivazioni continueranno a coesistere, allora questo romanzo non sarà l’ultimo che vedrà la luce. Perché, in fondo, ognuno di noi ha una storia da raccontare, ma è molto difficile trovare qualcuno disposto ad ascoltarla.

La trama

Una serie di eventi sconvolge la vita di James, impiegato della municipalità che si occupa di redigere gli atti di morte. Com’è possibile che chi sta morendo riesca a vergare in tempo reale il proprio annuncio di morte nei registri dello stato civile, con una grafia e una firma perfette? Questo è il mistero principale con cui deve fare i conti il protagonista, impiegato all’ufficio anagrafe.

Alle indagini su alcune misteriose morti, si affiancano ironiche, ma profonde, riflessioni sul nostro passaggio in questo mondo e l’inevitabile finale, il tutto immerso in una atmosfera kafkiana ben delineata in un palazzo della burocrazia municipale, in cui le ambientazioni nello spazio e nel tempo sono volutamente sospesi.

Il Prezzo dell’Anima è un romanzo raffinato che corre su un crinale in bilico tra due mondi diversi. Il primo è un mondo allegorico, che vede la morte farsi personaggio attivo della storia, dialogare con gli umani e somministrar loro la fine. Qui si tratta di tre persone, particolarmente bieche, uccise in circostanze singolari. Il secondo mondo è quello del romanzo giallo, con tanto di poliziotti, sospettati, assassino e artefice neanche troppo incosciente della soluzione.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy