titolo pulito

Siccità: si progettano interventi per superare emergenze

NAPOLI – Per combattere la siccità in Campania la regione prevede di investire circa 2,5 miliardi.
L’intervento prevede infatti circa 2,5 miliardi di euro per rendere la Campania autonoma e per anticipare quelle situazioni di emergenza.
Si tratta del nuovo piano idrico della Regione Campania, presentato  dal presidente Vincenzo De Luca.
La Campania finora non ha registrato alcuna emergenza dal punto di vista delle forniture idriche ma, proprio per questo, “abbiamo ritenuto – spiega De Luca – necessario, come atto di responsabilità, avviare una programmazione  per il futuro, che guardi alle giovani generazioni e al mondo produttivo”.
Il piano si articola in tre linee principali: l’idrico per uso potabile, quello per i settori agricolo e industriale e la parte relativa al rifacimento delle reti, per arginare le dispersione e lo spreco di acqua.
Anche il Friuli Venezia Giulia nell’assestamento di bilancio sono state fatte “delle scelte molto importanti e la cosa di cui vado  molto orgoglioso e’ l’avvio del programma ‘Siccita’ zero’ per il  quale abbiamo messo risorse importanti per i piccoli bacini, 18  milioni di euro, progettazione per i grandi bacini, i soldi per fare  lo studio per gli impianti di desalinizzazione e riutilizzo dell’acqua”, dichiara il presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga: “stiamo utilizzando tutte le tecnologie che sono a disposizione in questo momento, mettendoci le risorse per farle, per cercare di diventare – e dico una parola di cui si è estremamente abusato – ‘resilienti’ rispetto a  possibili futuri periodi di siccità. Quindi cerchiamo di costruire un programma serio, non affrontando soltanto le emergenze odierne, che è già cosa molto difficile, ma – sottolinea Fedriga – una progettazione per non trovarci più in situazioni come queste”.
Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy