titolo pulito

Viminale, Piantedosi incontra il ministro greco Theodorikakos

Roma – Cordiale e costruttivo colloquio questa mattina al Viminale tra il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, e il ministro greco per la sicurezza dei cittadini, Panagiotis Theodorikakos.

Durante il bilaterale è stata confermata la piena sintonia sulla esigenza di una forte iniziativa dell’UE per contrastare l’immigrazione illegale, nella considerazione che la crescente pressione migratoria sulle frontiere di Italia e Grecia non può che essere affrontata con un impegno comune che preveda anche investimenti europei nei Paesi di origine e transito dei flussi.

I due ministri hanno espresso grande soddisfazione per la eccellente cooperazione di polizia e condiviso la volontà di rafforzare il dialogo strategico, a livello politico e tecnico, in materia di sicurezza, con particolare riguardo al contrasto della criminalità organizzata transnazionale, della tratta di esseri umani, del traffico di sostanze stupefacenti e del riciclaggio di denaro.

L’incontro tra i due ministri è stata l’occasione per parlare del gravissimo episodio della scorsa notte ad Atene a danno del Primo Consigliere d’Ambasciata Susanna Schlein. Il ministro greco ha riferito che, dalle prime indagini, è emersa una matrice anarchica. Inoltre, ha assicurato il forte impegno delle autorità greche per assicurare al più presto alla giustizia gli autori dell’attentato incendiario, riferendo che è stata subito disposta una vigilanza rafforzata presso le sedi delle autorità diplomatiche italiane.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy