titolo pulito

Paola & Chiara e gli Articolo 31 a Sanremo 2023, all’Ariston è il revival degli anni ’90

Le sorelle Iezzi e il duo composto da J-Ax e Dj Jad sono tra i partecipanti più attesi alla 73esima edizione del Festival, il cui cast è stato annunciato oggi da Amadeus

ROMA – L’attesa è finita, l’elenco dei cantanti in gara a Sanremo 2023 è stato snocciolato da Amadeus in persona in diretta al Tg1 delle 13.30. E tra i nomi dei 22 big che parteciperanno alla 73esima edizione del Festival della canzone italiana, in onda dal 7 all’11 febbraio 2023 dal Teatro Ariston, quelli che hanno provocato un’ondata social sono due, anzi quattro: Paola & Chiara e gli Articolo 31, ovvero J-Ax e Dj Jad. Due coppie inossidabili degli anni ’90 che, per motivi diversi, erano finite da diversi anni fuori dai radar. E ora tornano per rilanciarsi sul palco più importante della musica italiana.

IL RITORNO DI PAOLA & CHIARA

Che qualcosa bollisse in pentola, i fan del duo composto dalle sorelle Iezzi lo avevano intuito già da un po’. L’ultimo album insieme risale al 2013, si intitolava ‘Giungla’ e aveva preceduto l’annuncio ufficiale dello scioglimento di Paola & Chiara. Le sorelle si erano riviste insieme in tv nel 2020, ospiti di Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’ per parlare dei rispettivi progetti individuali.

Ma è nel 2022 che le cose hanno preso un’improvvisa accelerazione: prima la partecipazione di Chiara a un dj set della sorella Paola a Milano il 29 giugno, poi la reunion anche sul palco, quelli di Bibione e San Siro del tour di Max Pezzali (le due sorelle erano state coriste degli 883). Altra partecipazione in coppia alla tappa di Fermo del Jova Beach Party. E infine, il 15 settembre, il post Instagram delle sorelle in uno studio di registrazione di Milano.

Il preludio all’annuncio del grande ritorno a Sanremo, che Paola & Chiara conoscono bene grazie alle tre partecipazioni in gara (1997, 1998, 2005), con il primo posto di ‘Amici come prima‘ nella sezione Nuove proposte nel 1997, oltre all’esibizione con Michele Zarrillo nella serata dei duetti del Festival 2008.

J-AX E DJ JAD DI NUOVO INSIEME

Sette album in studio, migliaia di giovani a seguirli nei loro concerti: dal 1993 al 2003, gli Articolo 31 sono stati dei veri e propri punti di riferimento per i ragazzi. Tutto sembrava andare a gonfie vele, fino all’annuncio dello scioglimento nel 2006 e dell’inizio della carriera da solisti. Che ha sorriso molto di più a J-Ax che a Dj Jad.

Alla base della rottura del duo, incomprensioni personali su cui però i protagonisti non sono mai voluti scendere nello specifico. “Le band si sciolgono perché ognuno ha qualcosa da ridire sugli altri – ha detto J-Ax a ‘Verissimo’ nel 2020 – ma come quando finisce una storia d’amore, ognuno ha il suo punto di vista e io ho preferito non parlare male di nessuno”.

Alessandro Aleotti e Vito Luca Perrini (questi i veri nomi dei componenti degli Articolo 31) erano tornati insieme nel 2018 per celebrare i 25 anni di carriera di J-Ax con dieci concerti speciali al ‘Fabrique’ di Milano. Poi, nel 2022 è uscita ‘Troppo sbattimento’ in collaborazione con Wlady. Ma adesso gli Articolo 31 tornano nella loro essenza, e per farlo J-Ax posta su Instagram un rap dissacrante e auto-ironico. E annuncia che la band è al lavoro sul nuovo album. (www.dire.it)

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy