titolo pulito

Carenza farmaci, sopperire con le preparazioni galeniche

Roma – “I farmaci galenici preparati da un laboratorio di una  farmacia rispondono alle esigenze terapeutiche del paziente ,  garantendo la qualità del prodotto”. Il ministro della Salute, Orazio Schillaci, risponde a interrogazioni parlamentari sulle iniziative volte ad evitare il ricorso sistematico ai cosiddetti “medici a gettone”, sulle iniziative volte a garantire l’accesso ai medicinali sul territorio nazionale e in particolare la carenza di personale medico e infermieristico e a risolvere le difficoltà relative all’approvvigionamento dei farmaci.
Sono allo studio interventi a carattere straordinario e di urgenza per fare fronte alla carenza dei medici e all’uso del personale medico a ‘gettone’, spiega  Schillaci, assicurando l’impegno per trovare le risorse per superare il blocco del tourn over e risolvere con misure a carattere sistematico le distorsioni. Uno specifico gruppo di lavoro si occuperà delle carenze del personale sanitario.
In merito alla carenza di farmaci, rileva Schillaci, “è ferma intenzione di fare ricorso a farmaci galenici per fare fronte alla carenza di farmaci”.
“Tali preparazioni galeniche – aggiunge il ministro – sono escluse dalle esportazioni”. Schillaci ha poi aggiunto che “le preparazioni galeniche rispondono ai requisiti di sicurezza ed efficacia annunciando infine che sarà realizzata una mappa delle farmacie regionali che possono realizzare tali preparati per offrire ai cittadini indicazioni su dove andare per reperirli”.
Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy