titolo pulito

I segreti del conclave nell’opera letteraria “Extra Omnes” di Francesco Antonio Grana

L'autore fornisce uno spaccato realista, smontando illazioni, e svela inediti retroscena...

Roma – Uno dei momenti più importanti della storia di Sancta Romana Ecclesiae è quello del cosiddetto “Extra Omnes”, il tutti fuori dalla Cappella Sistina. All’interno della quale restano solo i cardinali elettori del nuovo Pontefice. E’ l’inizio di un nuovo conclave, quindi una nuova tappa storica di rilievo. Assume particolare importanza una recente opera letteraria scritta dal giornalista Francesco Antonio Grana, esperto vaticanista del Fatto Quotidiano.

E’ un libro forse molto atteso che  fa il punto sulle “cronache recenti” dell’assemblea internazionale più riservata e affascinante, ma anche quella che catalizza più curiosità e speranze dai cinque continenti. E dunque già dal titolo, l’opera sta suscitando già un forte interesse. 

Extra omnes!»: tutti fuori, tutti fuori dalla Sistina tranne i cardinali elettori, come si proclama all’inizio di ogni conclave. Da un esperto vaticanista un libro che, finalmente, fa il punto sulle “cronache recenti” dell’assemblea internazionale più riservata e affascinante, ma anche quella che catalizza più curiosità e speranze dai cinque continenti. «…Perfino i Papi vanno a leggere i verbali dei conclavi passati per scoprire la verità sull’elezione dei loro predecessori – osserva l’autore –. Sì, perché a dispetto di quello che comunemente si crede, tutto ciò che riguarda il conclave viene puntualmente verbalizzato, sigillato e conservato in un archivio della Segreteria di Stato vaticana»: infatti solo le schede e gli appunti degli elettori vengono bruciati nelle famose stufe della Sistina. Che cosa è successo nei conclavi del 2005 e del 2013? Perché dopo le dimissioni di Benedetto XVI i cardinali hanno scelto come suo successore Jorge Mario Bergoglio, arrivato secondo nel conclave che elesse Joseph Ratzinger?… L’autore vaglia episodi noti, svela retroscena finora inediti e “smonta” illazioni pretestuose, ripercorrendo anche il tema delle dimissioni dei vescovi di Roma (ipotetiche e reali) da Pio XII a Francesco. Apprezzamenti sono stati espressi dal Direttore di Uffici Stampa Nazionali Daniele Imperiale.

Il libro è edito da Elledici e può essere acquistato cliccando qui

 

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy