titolo pulito

L’ultimo saluto al professore Mandelli, il ricordo di Fordellone: “grati per il suo impegno sulla tutela della salute di tutti”

ROMA – 17 LUGLIO 2018 Franco Mandelli era nato 87 anni fa a Bergamo, si è laureato a Milano nel 1955 per poi trasferirsi prima a Parma e successivamente a Roma, dove diventa una figura di spicco nella lotta alle malattie del sangue, in particolare contro il linfoma di Hodgkin e delle leucemie acute. Era presidente del gruppo italiano malattie ematologiche dell’adulto (Gimema) e dell’Associazione italiana contro le leucemie (Ail). Ha pubblicato più di 700 studi scientifici e ieri  l’ultimo saluto.  “Tutta la nostrsa categoria – ha affermato il dott. Prof. Filippo Fordellone – si stringe con riconoscenza e grande affetto alla sua famiglia e gli è grato per l’impegno profuso nella lotta alle leucemie e per la tutela della salute pubblica”. 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy