titolo pulito

Seggiolino auto antiabbandono, c’è tempo fino al 6 Marzo 2020

Roma – E’ stato dato il primo via libera alla Camera sulle sanzioni per chi non si adegua alle norme sul seggiolino auto antiabbandono per bambini. La commissione Finanze ha infatti approvato un emendamento al dl Fisco che rinvia al 6 marzo le multe per chi non rispetta le regole e fa salire da uno a 5 milioni gli stanziamenti previsti nel 2020 per le agevolazioni sotto forma di credito di imposta.

Via libera dunque alla moratoria per chi non installa nell’automobile il meccanismo anti-abbandono sui seggiolini per i bambini fino a 4 anni. Ma dal 6 marzo in poi scatterà una sanzione amministrativa che va da da 81 euro a 326 euro o la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Al momento sono stati messi sul mercato dispositivi che si possono montare sul seggiolino standard.

Ma i grandi marchi hanno pensato ad un seggiolino anti-abbandono specifico,

I prezzi oscillano tra i 149 euro e i  589.

Il bonus seggiolini per l’acquisto è solo di 30 euro, meno a quanto inizialmente previsto.

Ma le risorse  sono state incrementate, dunque ci sono più fondi a disposizione.

Il funzionamento è molto semplice:

il seggiolino è dotato di un sensore che si collega via Bluetooth con il proprio smartphone.

L’apparecchio rileva se il bambino è sul seggiolino e nel caso in cui ci si allontani dall’automobile

mentre il proprio figlio è ancora dentro al veicolo scatterà un doppio allarme: inizialmente

viene avvisato il genitore con notifiche inviate sullo smartphone

, successivamente lo smartphone chiamerà i numeri di pronto intervento.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy