titolo pulito

Brera’s Key, l’ex Tony Braschi lavora a due nuovi singoli: prevista tra ottobre e dicembre l’uscita del suo ultimo progetto musicale

Redazione – Chitarrista, cantante, autore e compositore, è stato influenzato dai maestri del Blues e del Soul e in particolare dallo stile di Joe Cocker oltre che da artisti come Neil Young, Frank Zappa e Janis Joplin. Dopo gli esordi in giro nei locali romani con le migliori cover band della capitale e il folgorante incontro con il grande Johnny Winter, oltre a una lunga gavetta “on the road” in Italia e in Europa, tra l’Olanda, la Francia e la Spagna, l’artista ha inciso l’album “For All For You”, che ha ottenuto buoni riscontri di critica e pubblico, come l’emblematico “Rock Blues Experience”. Un raffinato e autentico Bluesman con la cifra ora ironica e graffiante, ora malinconica e struggente e le metriche incalzanti e il potente groove di un moderno rock blues.

Artista poliedrico, capace di spaziare tra differenti generi e stili, BRERA’S KEY ha al suo attivo anche una lunga carriera come chitarrista al fianco di musicisti come: Charlie Cannon, Harold Bradley, Paul Jones, Herbie Goins, Buddy Miles, Karl Potter, Roberto Ciotti, Tony Esposito, Derek Wilson, Eric Daniel, etc.  Il nuovo progetto musicale che lo vede protagonista insieme alla Giocoredor Band, formata da: Francesco Isola alla Batteria;  Marco Pistone al basso e voce; Davide Pistone alle tastiere & Brera’s Key, già soprannominato il “Johnny Winter italiano”.

INFO ARTISTA:
https://www.rockit.it/breraskey/biografia

https://www.mescalina.it/breraskey

https://www.jazzbluesfactory.com/Breras-Key/

 

PER EVENTI:
https://giocoredornewband.blogspot.com

 

 

 

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy