titolo pulito

Termina la proroga, revisioni tornano regolari a ottobre: consigli per la sicurezza del veicolo dal Centro Auto Roma Srl via Prenestina

Gianluca Pietrucci, proprietario dell’autorimessa in via Montecuccoli, suggerisce importanti consigli per mantenere il veicolo sicuro e superare brillantemente la revisione, evitando multe e spiacevoli sorprese

La revisione è un controllo periodico che sottopone la nostra automobile a verifiche sulla sicurezza, per viaggiare su strada senza incorrere in pericoli per la nostra e altrui incolumità e, naturalmente, cercando anche di evitare sanzioni indesiderate. A ottobre scade la proroga emanata dal Decreto Cura Italia per le macchine con scadenza a febbraio: da questo mese, dunque, la revisione tornerà regolare per tutti i veicoli. Ciò significa che officine e centri autorizzati dovranno assolvere a un numero elevato di richieste, quindi è bene pensarci subito e non ridursi all’ultimo giorno disponibile!

COSA EVITARE PER CIRCOLARE IN SICUREZZA

Ma cosa succede se la macchina non supera la revisione? Chi circola con un veicolo non visionato può essere obbligato a pagare davvero caro: la multa senza revisione, infatti, varia dai 155 euro fino ai 625 euro. La multa per mancata revisione auto, inoltre, può comportare anche il fermo amministrativo qualora questa venga rilevata su autostrada. Questo verrà revocato solo prenotando la revisione.

In caso si decida di circolare senza revisione alla guida di un veicolo già sospeso si rischia una multa da 1.842 a 7.369 euro oltre al fermo amministrativo per 90 giorni. In caso di reiterazione si arriva alla confisca della vettura.

Dal Centro Auto Roma Srl di Gianluca Pietrucci in via Montecuccoli, alcuni consigli per un’auto che risulti sempre sicura e a norma, e non rischi spiacevoli sorprese al momento del controllo.

Con la revisione scaduta cosa fare? L’imprenditore dell’autorimessa di via Montecuccoli, spiega che “l’auto deve essere parcheggiata in un’area di proprietà e non per strada, altrimenti si rischia la contravvenzione”. Inoltre, “con la revisione scaduta – spiega ancora Pietrucci – in caso di incidente l’assicurazione non può pagare il danno anche se è a favore del veicolo”.

CONSIGLI PER LA REVISIONE DEL VEICOLO

Con il Decreto Cura Italia il governo ha introdotto delle misure per prorogare la scadenza delle revisioni di febbraio, offrendo tempo fino al 31 ottobre 2020 per effettuare il controllo obbligatorio. Da ottobre, quindi, le revisioni torneranno ad essere regolari per tutti i veicoli, e bisogna organizzarsi. Cosa fare per mantenere il veicolo in tutta sicurezza e effettuare la revisione superandola brillantemente?

L’imprenditore Gianluca Pietrucci, proprietario del Centro Auto Roma Srl raccomanda alcuni importanti consigli per la sicurezza dei veicoli. Per le auto rimaste ferme per un lungo periodo “è bene effettuare un controllo della batteria, un tagliando auto, i filtri dell’aria condizionata, l’olio, la benzina, i freni ecc. Sono i fondamenti per mantenere l’auto in sicurezza”. Per quanto riguarda, invece, furgoni coibentati e/o refrigeranti, occorre la certificazione dell’impianto per effettuare la revisione”.

Consigli anche per gli impianti gpl e metano: cosa bisogna fare? “Dopo l’installazione – spiega Pietrucci – l’impianto ha una durata di dieci anni, dopodiché va sostituita la bombola. Se non si sostituisce, e quindi si circola con l’impianto gpl scaduto, non è possibile effettuare la revisione dell’auto. Lo stesso vale per gli impianti a metano, che però hanno una minore durata: dopo cinque anni devono essere sostituiti. Anche per loro vale la stessa cosa degli impianti glp: se non viene sostituita la “ciambella” del metano non può essere effettuata la revisione”.

Per gli impianti gpl e metano, un ulteriore consiglio per la sicurezza dell’auto secondo Gianluca Pietrucci: “alternare un pieno a gas e uno a benzina, e non lasciare mai la macchina totalmente senza benzina, altrimenti si può rovinare il motore e l’impianto gpl”.

OSCURAMENTO DEI VETRI E SICUREZZA DELLA CARROZZERIA

Per quanto riguarda poi l’oscuramento dei vetri, c’è la possibilità di oscurare il veicolo senza incappare in sanzioni? “Certamente si – afferma il proprietario del Centro Auto Roma Srl. L’oscuramento dei vetri viene effettuato da centri specializzati che rilasciano la certificazione. Anche in questo caso, in mancanza della certificazione, l’auto non viene considerata a norma per passare la revisione, e chiaramente a un controllo stradale della Polizia rischia una sanzione, anche salata”.

La sicurezza riguarda, poi, anche la carrozzeria: una giusta manutenzione può salvaguardare l’estetica dell’auto, a cominciare dal colre. Ad esempio un veicolo di colore acceso come il rosso “non deve essere tenuto troppo a lungo sotto al sole spiega Pietrucci – perché può scolorire. Un altro fattore importante è mantenere pulita la tappezzeria, e anche una pulizia periodica dei fari: se sono rovinati è un problema sia per la revisione che in caso di vendita dell’auto”.

CENTRO AUTO ROMA SRL: QUALITÀ E GARANZIA

Al Centro Auto Roma Srl si effettuano revisioni tutti i giorni, dal lunedì al sabato compreso, in breve tempo e in tutta sicurezza. In soli 20/30 minuti si eseguono controlli per auto, moto, quad, microcar, camper e autocarri fino a 35 quintali. Oppure con presa e riconsegna auto revisionata a domicilio. Tempi rapidi per un servizio sicuro ed efficiente. E dopo il controllo si può approfittare per fare un lavaggio completo dell’auto e farla tornare a splendere. Con prodotti specifici e top di gamma si può anche lucidare la carrozzeria e garantire al proprio veicolo un aspetto sempre lucente e una maggiore impermeabilità nei periodi di pioggia.

Il Centro Auto Roma Srl di Gianluca Pietrucci si trova via Raimondo Montecuccoli 30/32 a, di fronte al Piazzale Prenestino, a pochi passi dal quartiere Prenestino/Labicano, dal “Nuovo Cinema Aquila” e dal quartiere Pigneto, area pedonale e ritrovo della movida giovanile. Una strada che unisce passato e presente, ed è anche una via strategica per la circolazione veicolare all’interno della Capitale: a due passi dalla rampa della Tagenziale Est dal G.R.A. e a 5 minuti dal casello dell’autostrada A24, che si può raggiungere da via di Portonaccio.

Per chi viaggia con i mezzi all’interno della Capitale ha poi la possibilità di lasciare l’auto parcheggiata al Centro Auto Roma in totale comodità e sicurezza, perché sorvegliata h 24 da telecamere a circuito chiuso, e può raggiungere lo snodo di Piazza di Porta Maggiore in 5 minuti e la stazione di Roma Termini in 15 minuti.

Per prenotare una revisione al Centro Auto Roma basta contattare il numero 06 7022735.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy