titolo pulito

Impianti Gpl e Metano scaduti: si può fare la revisione? Risponde il Centro Auto Roma Srl via Prenestina

Roma – Con il mese di ottobre scade la proroga per la revisione emanata dal Decreto Cura Italia per i veicoli con scadenza a febbraio, che possono effettuare il controllo fino al 31 ottobre 2020. Da questo mese quindi le revisioni tornano regolari: mancano pochi giorni, ed è bene affrettarsi per non arrivare all’ultimo minuto. Ma cosa succede per le auto con impianti Gpl o Metano scaduti? È possibile in questo caso fare la revisione? Risponde il Centro Auto Roma Srl di via Montecuccoli, garanzia nel mondo veicolare da generazioni.

PROROGA REVISIONE IMPIANTI GPL E METANO

Con il decreto Cura Italia, oltre alla proroga della revisione ministeriale sono state disposte anche misure straordinarie per i serbatoi Gpl e le bombole a Metano. I regolamenti di riferimento sono due: per gli impianti Gpl fa fede l’art.92 comma 4 (lo stesso che disciplina la revisione), per quelli a Metano l’art. 103 comma 2 relativo in generale alle autorizzazioni per la circolazione.  L’articolo per i Gpl autorizza la circolazione fino al 31 ottobre 2020 a tutti i veicoli soggetti a revisione, o a visita e prova, entro il 31 luglio 2020. Questo vuol dire che anche per impianti Gpl e Metano le proroghe sono agli sgoccioli. Ma è possibile effettuare la revisione dell’auto con gli impianti scaduti?

QUANDO SOSTITUIRE IMPIANTI GPL E METANO

“Dopo l’installazione – spiega l’imprenditore Gianluca Pietrucci, proprietario del Centro Auto Roma Srl – l’impianto Gpl ha una durata di dieci anni, dopodiché va sostituita la bombola. Se non si sostituisce, e quindi si circola con l’impianto Gpl scaduto, non è possibile effettuare la revisione dell’auto. Lo stesso vale per gli impianti a Metano, che però hanno una minore durata: dopo cinque anni devono essere sostituiti. Anche per loro vale la stessa cosa degli impianti Glp: se non viene sostituita la “ciambella” del metano non può essere effettuata la revisione”. Per la sicurezza dell’auto Gianluca Pietrucci consiglia poi di: “alternare un pieno a gas e uno a benzinae non lasciare mai la macchina totalmente senza benzina, altrimenti si può rovinare il motore e l’impianto Gpl, o addirittura rischiare l’incendio dell’auto”.

COSA SI RISCHIA CON IMPIANTI GPL E METANO SCADUTI

“La sostituzione degli impianti Gpl e Metano– precisa il proprietario del Centro Auto Roma – deve essere effettuata prima della revisione del veicolo, che è annotata sulla carta di circolazione. Dopo la sostituzione devono essere collaudati presso la Motorizzazione Civile (i tempi di attesa per l’appuntamento possono essere molto lunghi). Solo allora l’auto potrà essere revisionata”.

Circolare con i serbatoi scaduti significa quindi violare il Codice della Strada, e si rischiano multe salate, e non solo. “La multa prevista in caso si circoli con i serbatoi scaduti del GPL e Metano – prosegue Pietrucci – può arrivare a 594 euro e si può aggiungere il fermo amministrativo del veicolo con ritiro della carta di circolazione: il libretto dell’auto potrà essere recuperato solo dopo il collaudo con le nuove bombole”.

Dunque è bene verificare gli impianti Gpl e Metano prima di passare alla revisione, altrimenti si rischia di non fare in tempo a rimettersi in regola con tutti gli oneri del proprio veicolo. Il consiglio è affidarsi sempre a centri auto specializzati e garantiti, come il Centro Auto Roma di Gianluca Pietrucci. Viaggiare sicuri è una necessità che non ammette errori.

CENTRO AUTO ROMA, REVISIONE TUTTI I GIORNI

Al Centro Auto Roma si effettuano revisioni tutti i giorni, dal lunedì al sabato. Controlli per: auto, moto, quad, microcar, camper e autocarri fino a 35 quintali. Garanzia di Professionalità e tempi brevi nello svolgimento del servizio. In tutta comodità, si può prendere un appuntamento all’officina di Gianluca Pietrucci e fare la revisione in 20/30 minuti. Oppure con presa e riconsegna auto revisionata a domicilio.

Il Centro Auto Roma Srl di Gianluca Pietrucci si trova via Raimondo Montecuccoli 30/32 a, storica strada di fronte al Piazzale Prenestino, davanti al quartiere Pigneto e a due passi dalla rampa della Tagenziale Est e dal G.R.A., e a 5 minuti dal casello dell’autostrada A24, che si può raggiungere da via di Portonaccio.

Per prenotare una revisione al Centro Auto Roma basta contattare il numero 06 7022735.

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy