titolo pulito

Limbo vaccinale, Draghi: “eterologa consigliata ma non obbligatoria”

Roma – A chiarire i dubbi degli italiani ancora una volta arriva il presidente del Consiglio Mario Draghi. In tandem con il generale Figliuolo, probabilmente sono una indiscussa risorsa di salvezza nazionale. Cosicchè le preoccupazioni dei mila italiani gravati dal limbo vaccinale con prima dose astrazeneca e di età inferiore a 60 anni, sono peraltro diminuite.

Draghi ha annunciato che la settimana prossima si sottoporrà alla seconda vaccinazione eterologa, rassicurando tutti sulla sua efficacia ma nel contempo annunciando la possibilità di scelta per chi ha avuto già la prima dose con AZ. Ossia attraverso una procedura che coinvolge il medico di base ed il consenso informato ulteriore, il cittadino potrà optare di ricevere espressamente la seconda dose identica alla prima evitando così il mix vaccinale.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy