titolo pulito

Sportelli Zero Molestie Sinalp in Sicilia, Natascia Pisana: “il nostro impegno in tutta la regione”

Intervista alla coordinatrice regionale siciliana del progetto di assistenza sociale

REDAZIONE SICILIANA – Non stanno certo passando inosservata la mole di sportelli “Zero Molestie” aperti in questo ultimo periodo nella regione siciliana. L’iniziativa di Sinalp ed il punto della situazione oggi è con la coordinatrice regionale Sinalp per questa attività di ausilio sociale Natascia Pisana.

D. A che punto siamo con la rete?

R. Ha detto bene, la rete. Questo è il nostro spirito, creare una rete sinergica in tutta la nostra bella regione per contrastare la violenza, le molestie e tutti quegli stati di disagio che purtroppo sono presenti un pò ovunque. Abbiamo iniziato a fare rete, e per questo c’è stata soprattutto la volontà per un impegno profuso a tutto campo inserendo nel progetto tutte quelle professionalità che sono necessarie a garantire l’assistenza. La rete è l’attività di sportello non finalizzata alla sola istituzione bensì al funzionamento poi costante e successivo.

D. E’ un settore delicato, una sfida importante

R. Il settore è molto delicato, e nella nostra regione la necessità di strutture operative e competenti era necessaria da tempo. Registriamo con soddisfazione la posizione delle istituzioni che ci supportano a tutto campo, ma anche le professionalità accolgono presso studi il nostro sportello. Più che una sfida è una risposta ad una esigenza sociale, le bellezze della nostra terra non possono contrastare con il disagio dilagante. Finora c’è stata anche poca conoscenza  e noi puntiamo a trattare con delicatezza ma nel contempo con energia le situazioni più complesse per dare concrete risposte.

D. Quanto la pandemia ha influito sui casi di molestie in casa?

R. Molto, anche se prima della pandemia tantissime erano le situazioni di disagio molto grave presenti un pò in tutta Italia, poi certo ogni regione è a sè anche in relazione alla autonomia delle regioni. Le molestie con i lockdown sono aumentate perchè con queste restrizioni le famiglie sono state costrette a trascorrere ore ed ore insieme, cosa che si evita in una vita normale dove si esce, si lavora e si vive la propria vita. In normalità spesso situazioni conflittuali restano gestibili, con la pandemia aumentando il disagio anche morale delle persone è aumentato anche il livello di molestie e/o violenze dentro casa.

D. Le insidie sono piu’ vicine di quanto pensiamo?

R. Si purtroppo anche dietro irreprensibilità apparenti possono celarsi situazioni incredibili di violenza. Ma attenzione, la violenza e le molestie non sono solo di natura fisica. Ci sono casi e tantissimi in cui gli atteggiamenti in famiglia, nel lavoro, in strada, tra le amicizie, si traducono in veri e propri casi di molestie o violenza e non solo a sfondo sessuale. Si può molestare una persona in tanti modi, i nostri sportelli dopo una impostazione preceduta da formazione qualificata punta ad assicurare assistenza a 360° garantendo riservatezza ma concretezza. A volte situazioni di molestie si risolvono con interventi moderati, che non devono sembrare una intrusione in famiglie o luoghi, bensì una azione di supporto nel voler risolvere un problema. Nei casi più seri, ovviamente vanno adottate le adeguate misure.

Grazie a Natascia Pisana per l’intervista concessa

 

Queste le strutture attive:

Sportelli zero molestie Sinalp Sicilia
Palermo
Direzione generale
Via Giacomo serpotta n53
Monteleone Andrea
Dottoressa Sabrina Tevere
Avvocate Marzia Giacalone
Stefania virga
Palermo
Piera cordaro
Con Avv. Maria Luciardello
Palermo
Avv. Tania pontrelli
Avv. francesca crescimanno
Palermo
Avv. Bonura
Avv- Debora Sansone termini Imerese
Luca tantino con Avv. Francesca di Lisi
Carini
Dirigente sindacale
Antonella Cavezzano
Presso Santa Flavia.

Bagheria
Aisf con Giusy Fabio

Trapani
Avv.Esmeralda Prinzivalli

Siracusa
CAV Ipazia
Avv. Daniela la runa

Scicli
Avv.sabrina micarelli

Vittoria
Roberta sallemi
Avv.ines Statella

Modica
Ipsofacto
Movimento difesa del cittadino
Ragusa
Asp Ragusa
Elisa Marino movimento territorio
AIRE Onlus
Associazione di ricerca
Scientifica
Forum del terzo settore

Agrigento
Asp Agrigento
Dittoressa Mariella di Gricoli
Avvocata Ivana sicurelli

Caltagirone
Associazione “Quelli che granieri”
Titti Metrico
Avvocate Denise murgo
Paola cosentino
Associazione donne
Sono in via di strutturazione:
Catania
Enna
Messina

 

 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy