titolo pulito

Di Maio gira le spalle al Movimento e fonda il gruppo “Insieme per il futuro”

ROMA – Ci è diventato nientedimeno che Ministro degli Esteri Di Maio con il movimento cinquestelle ed ora dallo scranno del potere ormai diventato internazionale se non planetario, gira le spalle al movimento, batte la porta e và. La standardizzazione della politica bellica tra le cause dello strappo. La spaccatura è sull’Ucraina, ma non solo. Di Maio fonda il gruppo Insieme per il Futuro, una iniziativa covata e preparata da tempo. Perfettamente adeguato ai sistemi della miglior tradizione pentapartitica tanto criticata di un tempo, ora il Ministro potrà andare avanti a briglie sciolte senza i laccioli imposti dalle consultazioni on line del movimento, e senza soprattutto la rottura di scatole di Giuseppe Conte. L’ex premier forse è tra gli unici a mostrare un senso di responsabilità nelle posizioni del conflitto bellico.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy