titolo pulito

L’appello di Chiara Ferragni a Beppe Sala: “Milano città violenta, mi angoscia”

MILANO – Conoscenti “rapinati in casa”, piccoli negozi “svuotati dell’incasso” e persone “derubate di tutto” e fermate per la strada con le armi. È la Milano descritta dall’imprenditrice Chiara Ferragni che si rivolge con una storia su Instagram, taggandolo, al sindaco Beppe Sala. “Sono angosciata e amareggiata dalla violenza che continua a esserci a Milano”, conclude Ferragni, che, poco fa, ripresa dalla pagina Fb “Milano città stato” contava 346 commenti e 34 condivisioni.

PISCINA: CHIARA FERRAGNI SUONA L’ALLARME SULLA SICUREZZA A MILANO

Per Samuele Piscina della Lega “anche la Ferragni, grande imprenditrice milanese sicuramente non vicina al centrodestra, suona l’allarme sulla sicurezza a Milano. Degli agenti delle Forze dell’Ordine promessi dal Ministro Lamorgese non si vede neanche l’ombra, mentre le assunzioni nella Polizia Locale promesse da Sala, forse, le vedremo non prima del 2024, quando molti altri agenti andranno in pensione” (www.dire.it)

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy