titolo pulito

A Napoli necrologi murali per la morte della Regina Elisabetta

Napoli – Nella città partnenopea sono stati affissi manifesti a lutto per la morte della Regina Elisabetta. La sovrana, come noto ebbe ad approdare a Napoli il 2 maggio 1961 insieme al Principe Filippo.  Giunta via mare con il panfilo Britannia, ad accoglierla, dal più antico nucleo della città di Partenope, il Castel Dell’Ovo sull’isolotto di Megaride, furono esplosi 24 colpi di cannone.
A bordo di una Rolls Royce la regina, in una Napoli in festa, raggiunse la collina del Vomero e qui visitò la splendida Certosa di San Martino per poi partire verso Roma per incontrare il presidente Gronchi. Ciao Lilibet. Ti ricorderemo così, mentre ti affacci dal Belvedere di San Martino e osservi il Golfo di Napoli. 

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy