titolo pulito

Da Alfredo, le bionde irresistibili degustati in tutto il mondo

Il ristorante Alfredo è conosciuto in tutto il mondo grazie alle sue fettuccine impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi. La storia delle fettuccine ha dell’incredibile. Si narra che Alfredo, abbia realizzato queste fettuccine per la moglie Ines, dopo il parto del secondo figlio Alfredo II. La donna, prostrata dopo il parto, subì forti dolori da creare problemi al marito. Bastò anche una preguiera a S.Anna (protettrice delle partorienti), per aiutare la moglie. L’uomo, a modo suo, cercò di farle riprendere le forze con cibi nutrienti. Da qui il piatto diventò famoso in tutto il mondo, chiamate comunemente bionde, soprattutto negli Stati Uniti e durante “La dolce vita “ di Federico Fellini. Questo piatto, unico nel suo genere, viene dedicato un giorno dell’anno “Il Fettuccine Alfredo Day”, divenendo un piatto classico del ristorante. Un richiamo irresistibile per i buongustai di tutto il mondo.
Alfredio Di Lelio sin da piccolo nutriva forti attenzioni per l’arte culinaria, aprendo un piccolo locale a gestione familiare.
ll suo instancabile lavoro, unito ad un grande entusiasmo, riuscirono a richiamare clientela da ogni parte del mondo. Si racconta che Douglas Fairbanks e Mary Pickford, attori americani del cinema muto, durante la loro luna di miele a Roma, abbiano assaggiato i succulenti piatti di Alfredo rimanendone estasiati. Grazie all’accoglienza di Alfredo e del suo cast, gli attori lo omaggiarono con due posate d’oro, una forchetta e un cucchiaio in oro massiccio con dedica inclusa, “To Alfredo the King of the noodles”. È un locale da attenzionare, non solo per le sue ghiottonerie, ma anche per la professionalità di tutti i lavoratori.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy