titolo pulito

Pandemia: Iss, evidenze in 4 Regioni italiane

 ROMA – E’ in calo il numero dei ricoveri in terapia intensiva. Per quanto riguarda l’andamento della pandemia l’Istituto superiore di sanità evidenzia che si sono ancora alcune regioni a rischio: Basilicata, Liguria, Marche e Puglia. 
Secondo il monitoraggio settimanale sull’andamento del Covid in Italia del ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità, sono quindi quattro le Regioni che sono state classificate a rischio alto per molteplici allerte di resilienza ai sensi del DM del 30 aprile 2020.
La scorsa settimana nessuna regione era ad rischio alto. Dieci sono a rischio moderato e sette classificate a rischio basso.
Quattordici Regioni riportano almeno una allerta di resilienza e sei Regioni riportano molteplici allerte di resilienza.  A rischio moderato Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, PA/Bolzano, Sardegna, Toscana e Umbria.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy