titolo pulito

Conte tende la mano a Schlein: “Confrontiamoci, a partire dal salario minimo”

Il leader M5S al consiglio nazionale pentastellato si dice convinto di "poterci misurare sugli obiettivi concreti" con la nuova segretaria del Pd

ROMA – “Salutiamo con favore la novità che si è verificata in casa Pd e speriamo incida davvero a fondo sulla riorganizzazione strutturale dei dem. Mi confronterò con Schlein“. Lo ha detto l’ex premier Giuseppe Conte, parlando al consiglio nazionale del Movimento 5 Stelle. Il ragionamento fatto dai partecipanti è quello di un M5S che attende “alla prova dei fatti la svolta del Pd”.

Al termine del consiglio nazionale, Conte è tornato sulle primarie del Pd: “Auguriamo alla neosegretaria Elly Schlein di poter portare avanti il suo progetto di rinnovamento del Pd con forza. So che avrà molto da fare, perché conosciamo bene le correnti del Pd – punge il leader M5S -. Conosciamo molto bene il modo in cui è strutturato questo partito di antica tradizione. Ci auguriamo di poter aver col nuovo vertice un dialogo, ne siamo convinti, di poterci misurare sugli obiettivi concreti“.

“Ieri abbiamo chiesto la calendarizzazione della proposta di legge sul salario minimo legale a mia firma – ha spiegato Conte ai giornalisti dopo il consiglio nazionale M5S -. Schlein ha dichiarato che è un obiettivo prioritario del Pd, lo ha detto anche Calenda, quindi confidiamo di poter avere le forze di opposizione e di poter coinvolgere anche la maggioranza su quella che è una vera emergenza nazionale”. (fonte: www.dire.it)

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy