titolo pulito

Aggressione ai sanitari, celebrata la giornata del 12 marzo

Roma – “Purtroppo registriamo un crescente numero di episodi di aggressioni a operatori sanitari e sociosanitari, soprattutto, nei pronto soccorso. E’ un problema culturale: chi arriva al pronto soccorso deve capire che i medici e gli infermieri sono lì per aiutare. Stiamo avviando come Ministero della Salute una campagna di sensibilizzazione e, in collaborazione con il ministero degli Interni, abbiamo aumentato il numero di presidi di polizia presenti all’interno degli ospedali “.

Lo ha detto il ministro della Salute Orazio Schillaci, intervenendo al programma Unomattina su RaiUno il 10 marzo, in vista della Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari che si celebra il 12 marzo.

La campagna di sensibilizzazione prende il via sui social media del Ministero e culminerà nella Giornata di domenica con la pubblicazione su nove testate giornalistiche su carta e web di pagine e banner informativi per ricordare a  tutti i cittadini #laviolenzanoncura.

Poster e locandine della campagna sono disponibili per essere scaricati e affissi presso strutture sanitarie, socio sanitarie, farmacie, studi medici. “Lo ha reso noto il Ministero della Salute.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy