titolo pulito

Al via il Bonus per gli impianti di compostaggio

Roma – Tutto pronto per il credito d’imposta per l’installazione e il funzionamento di impianti di compostaggio presso i centri agroalimentari della Campania, Molise, Puglia Basilicata, Calabria e Sicilia, previsto dalla legge di Bilancio 2022 (articolo 1, commi da 831 a 834, legge n. 234/2021).
La comunicazione telematica dovrà essere inviata all’Agenzia:

  • dal 20 aprile al 31 maggio 2023, con riferimento alle spese sostenute nel 2022
  • dal 22 aprile al 31 maggio 2024, con riferimento alle spese sostenute nel 2023.

Le novità in un provvedimento del 21 marzo 2023, firmato dal direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, che tiene conto anche della proroga prevista dalla legge di Bilancio 2023 e definisce le specifiche tecniche da utilizzare per l’invio della comunicazione online da parte dei contribuenti che provvedono direttamente e degli altri utenti incaricati alla trasmissione.

Tramite l’apposito software “CreditoImpiantiCompostaggio”, disponibile sul sito dell’Agenzia, è possibile effettuare la trasmissione telematica del modello.

Il modello di comunicazione per l’accesso al bonus era stato approvato con il precedente provvedimento del 14 marzo 2022 

L’agevolazione, inizialmente prevista per le spese sostenute nel 2022, è stata estesa dalla legge di Bilancio 2023 (articolo 1, comma 270, della legge n. 197/2022) anche alle spese del 2023. Il provvedimento odierno quindi dispone anche le modifiche al citato provvedimento del 14 marzo 2022, per allinearne il contenuto all’attuale proroga.

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy