titolo pulito

Sicilia, consegnati i lavori per la messa in sicurezza di tre arterie stradali

Le tre arterie viarie ricadono nei territori dei Comuni di Tusa, Sant’Agata Militello e Castell’Umberto

MESSINA – La III Direzione “Viabilità Metropolitana” della Città Metropolitana di Messina, in qualità di Ente attuatore, ha consegnato i lavori di manutenzione viaria straordinaria relativi a tre lotti, così come previsto nel Decreto Interministeriale n. 394 del 13 ottobre 2021, riguardante gli interventi su assi di comunicazione Area Interna Nebrodi.
Il primo lotto, la cui Direzione dei Lavori è stata affidata all’ing. Alessandro Maiorana, prevede la messa in sicurezza del tratto in prossimità della progressiva chilometrica 0+000 della strada provinciale 176, ricadente nel territorio del Comune di Tusa, dove recentemente si è creato un importante avvallamento.
Gli interventi urgenti del secondo lotto interesseranno la strada provinciale 163 di Iria, nel Comune di Sant’Agata di Militello, in cui è presente un importante cedimento della carreggiata.
La Direzione dei Lavori è affidata all’ing. Anna Chiofalo.
Per il terzo e ultimo lotto, la cui Direzione dei Lavori è affidata al geom. Sergio Castorina, si interverrà sulla strada comunale “Area Artigianale – Scorrimento Veloce Fondo Valle”, ricadente nel Comune di Castell’Umberto, le cui condizioni dei manto viario necessitano di urgente manutenzione.
L’inizio dei lavori è stato fissato, con urgenza, per il prossimo 28 novembre e ad eseguirli saranno il Consorzio Stabile Acreide Soc. Coop. a r.l. e la Consorziata esecutrice ALAK S.r.l. mentre il termine di ultimazione previsto è fissato al 19 maggio 2024.
L’avvio dei cantieri su indicati rappresenta soltanto l’inizio dei lavori di messa in sicurezza per ciascun lotto in quanto i progetti prevedono una serie di interventi che riguarderanno numerosi altri Comuni e, in particolare:
– Per il primo lotto, oltre a Tusa, saranno interessati i Comuni di Castel di Lucio, Mistretta, Motta d’Affermo, Pettineo, Reitano e Santo Stefano di Camastra;
– Nel secondo lotto, oltre Sant’Agata Militello, sono ricompresi i Comuni di Alcara Li Fusi, Caronia, Militello Rosmarino, Longi, San Marco d’Alunzio e San Fratello;
– Nel terzo lotto, insieme a Castell’Umberto, sono inseriti i Comuni di Frazzanò, Galati Mamertino, Naso, Mirto, San Salvatore di Fitalia e Tortorici.
L’importo complessivo dei lavori dei tre lotti ammonta a euro 4.485.120.
Il Responsabile dell’Ufficio Comunicazione Istituzionale
Addetto Stampa dott. Giuseppe Spanò
Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy