titolo pulito

Serrati controlli anticovid nella capitale romana

Roma – Nel week end ancora riflettori puntati sulle notti della Movida nei quartieri di San Lorenzo e Trastevere da parte dei Carabinieri di Roma.

I controlli, finalizzati ancora una volta, al rispetto delle prescrizioni “Anti Covid-19” ma anche alla prevenzione di fenomeni di illegalità, sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere e da quelli della Compagnia Roma piazza Dante, con il rinforzo di Carabinieri provenienti da altri Comandi del Gruppo Roma, dell’8° Reggimento “Lazio”, e del N.A.S. di Roma e del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria.

Sono oltre 300 le persone identificate, 31 di queste sono state sanzionate all’interno di una associazione culturale a San Lorenzo, per violazioni delle norme anti Covid-19 sugli assembramenti, mentre altre 2 persone sono state sanzionate poiché sorprese a sostare su Ponte Sisto mentre sorseggiavano delle bevande alcoliche, in violazione della delibera dell’Assemblea Capitolina che ne vieta il consumo dopo le 23:00 con relativa sanzione amministrativa di 160 euro a testa.

I Carabinieri hanno controllato anche 16 attività commerciali, e solo 2 di queste sono state sanzionate, una a Trastevere per la omessa tracciabilità degli alimenti e una a San Lorenzo per la violazione delle norme anti Covid-19, con la chiusura di 5 giorni per quest’ultimo, mentre le altre attività commerciali sono risultate tutte regolari ed in linea con le disposizioni di cui al D.P.C.M. dell’11 giugno scorso, inerente alla prevenzione e alla limitazione del contagio da Covid-19.

Questa notte a piazza Trilussa, poco prima delle 3, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Trastevere hanno identificato 5 giovani romani, di età compresa tra i 20 e 30 anni, incensurati, 4 dei quali sono stati arrestati per rissa aggravata mentre il quinto è stato denunciato per lo stesso reato. Quattro di loro sono stati medicati con prognosi dai 5  ai 30 giorni, mentre uno di loro è stato ricoverato. Alla base della lite degenerata poi in rissa ci sarebbero degli apprezzamenti ad alcune ragazze.

Allo scalo di San Lorenzo invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato 4 uomini, romani, di età compresa tra i 24 e 46 anni, che hanno aggredito un cittadino del Bangladesh di 38 anni, titolare di una paninoteca e anche un dipendente, connazionale del proprietario, che è stato colpito al volto con un pugno, dopo essere intervenuto a difesa del titolare. I 4 avrebbero preteso di avere 4 panini dopo averne pagato solo uno.

Nel corso delle attività, il fiuto di una unità cinofila antidroga ha fatto ritrovare ai Carabinieri alcune dosi di hashish abbandonate in strada. La droga è stata recuperata e sequestrata.

020820

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy