titolo pulito

Gesto disperato a Lodi: titolare di un bar si toglie la vita

Lodi (Milano) – Un dramma legato all’emergenza covid ha scosso la comunità lodigiana in provincia di Milano.

Il cinquantaquattrenne titolare di un bar del centro storico è stato trovato senza vita all’interno del suo locale. Stando alle ricostruzioni ufficiali si tratterebbe di un gesto disperato. L’allarme è stato dato nel pomeriggio di ieri, quando alcuni clienti avevano notato la serranda semiabbassata, cosa insolita per il bar. Di qui la richiesta di intervento delle forze dell’ordine. Sul posto la Croce Rossa di Lodi, Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri. Ma dopo aver divelto la porta di ingresso i timori di una tragedia sono diventati una amara realtà.

La notizia ha gettato nello sconforto i familiari, moltissimi i clienti che pur rispettando le distanze si sono recati all’esterno del bar ed ivi hanno stazionato per lungo tempo mostrando un forte sbigottimento.

Non si conoscono le motivazioni dell’estremo gesto, ma è facile ipotizzare possano essere ricondotte alla grave situazione che sta vivendo il settore bar ristorazione con le restrizioni di emergenza coronavirus.

 

Certified

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy