titolo pulito

Tir precipita dalla A1, morto sul colpo il conducente

ROMA – Un camion è andato in fiamme dopo essere precipitato dal viadotto Marinella dell’autostrada A1, nel comune di Calenzano (FI). Come si legge sul profilo twitter dei vigili del fuoco l’autista, unico occupante del mezzo, è deceduto. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, in corso le operazioni di rimozione dell’automezzo.

A1 MILANO-NAPOLI, RIAPERTO IL TRATTO CHIUSO PER L’INCIDENTE

Poco dopo le ore delle ore 11.00 sull’autostrada A1 Milano-Napoli, è stato riaperto il tratto compreso tra Calenzano e Barberino di Mugello in direzione Bologna, precedentemente chiuso a seguito di un incidente autonomo avvenuto all’altezza del km 274 nel quale il conducente ha perso la vita.
“Questa mattina poco dopo le 7:00, secondo quanto abbiamo potuto ricostruire grazie alle telecamere posizionate sul tratto, un autoarticolato che percorreva l’autostrada A1 in direzione Bologna tra Calenzano e Barberino di Mugello, nell’affrontare una curva, ha prima perso il controllo andando a urtare la barriera di sicurezza sul lato sinistro poi, a seguito dell’impatto, ha invertito rapidamente la sua direzione andando a urtare con elevato angolo di incidenza la barriera di sicurezza posta sul lato destro, abbattendola e cadendo oltre il viadotto. A seguito dell’incidente il mezzo è andato in fiamme”, ha ricostruito Matteo Marvogli, Direttore di Tronco di Firenze di Aspi, in un’intervista a Isoradio.
Sul luogo dell’evento sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i soccorsi meccanici e sanitari, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione 4° Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia. (www.dire.it)

Certified
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy